Photo Viaggia secondo eventi che non vuoi perdere

Viaggia secondo eventi che non vuoi perdere

L'idea di partire in viaggio è come una cattiva erba, che una volta piantata nella tua testa crescerà ed occuperà tutto lo spazio nei tuoi pensieri. È un po 'come una droga, è meglio non avvicinarsi mai, perché una volta immaginato, il viaggio ti prenderà e non ti lascerà più! Immagina la possibilità di partire verso una destinazione specifica. Ma dove? Quando?a che ora? Per quale tariffa? eDreams ti rivela tutto senza ingombro.

Comincia con una lista di tutti i siti possibili

Per cominciare, ti consigliamo di fare una lista globale dei paesi che desideri visitare. Se vai in coppia o in gruppo, non esitare a realizzare questo esercizio per conto tuo in maniera tala da non essere influenzato dai desideri dei tuoi co-viaggiatori (avrai sempre tutto il tempo per affrontare le tue idee). In questa fase, non esitare a dare libero sfogo alla tua immaginazione. Vuoi vivere il carnevale di Rio, incontrare i canguri dell'Australia, andare alla ricerca dell'Anello in Nuova Zelanda, perderti su un'isola deserta nel mezzo del Pacifico, scalare il Kilimangiaro ... annota tutto, anche il tuo sogno più pazzo! Prenditi il ??tempo necessario per stabilire questa lista, lasciala maturare e quando pensi di non avere più idee, classifica grossolanamente questa lista in ordine di priorità, dai luoghi che vuoi vedere assolutamente a queli che potresti farne anche a meno.

Quanto tempo partire?

La durata del viaggio è una delle informazioni necessarie per progettare il tuo itinerario. In effetti, secondo questo tu sarai in grado di prevedere il numero di tappe e quindi di paesi che avrai il tempo di scoprire secondo il ritmo con cui desideri viaggiare.

Ordinare e scegliere i paesi

Come si fa? Il metodo che abbiamo usato ci permette di ordinare i paesi secondo diversi criteri:

Il costo della vita: per il salvadanaio, è consigliabile equilibrare le destinazioni economiche dei paesi emergenti o poveri e paesi sviluppati e confortevoli molto più onerosi.

Il livello di difficoltà nel viaggiare secondo la situazione politica, alla sicurezza e all'esistenza di infrastrutture spesso legate alla frequentazione turistica.

I tipi di viaggio per variare i piaceri e non stancarsi: spiaggia e farniente per le isole, trekking predominanti in alcuni paesi asiatici come Nepal, Birmania, Laos o Patagonia, scappatella urbana a Tokyo o ad Hong Kong, itinerario in camper-van in Australia o in Nuova Zelanda ... i paesi vicini che hanno coltura similare possono essere raggruppati, il che ti permetterà di ricordare che alcuni per non annoiarsi è il caso, ad esempio, di Thailandia, Vietnam, Cambogia, Laos, Birmania, anche se sono singolarmente diversi, sulla scala del mondo potrebbe non essere necessario attraversarli tutti ma concentrarsi su due o tre, a meno che non facciate un giro in Asia.

I migliori periodi per visitare il paese:

- Grandi eventi (feste e festival) che non vuoi perdere o, al contrario, evitare: il Carnevale di Rio in Brasile, il Festival dell'acqua Songkran nel Sud-Est asiatico, i fiori di ciliegio in Giappone per esempio, che possono essere momenti indimenticabili se desideri partecipare, ma anche giornate stressanti se non fossero state programmate con abbondanza di record e infrastrutture complete con largo anticipo, aumenti di prezzo, viaggi compromessi ...

- Le stagioni turistiche che fluttuano secondo il clima, ma anche i periodi di vacanze locali con stagioni molto lunghe in cui i luoghi sono frequentati e i prezzi volano via. Per saperne di più, visita eDreams.

Quanti paesi selezionare?

Anche se dipende dal ritmo che si desidera viaggiare e dalle regioni che si desidera scoprire in un paese, 3 settimane a 1 mese per paese sembra una buona idea per ottenere un certo numero di paesi da selezionare sapendo che la durata reale per paese può essere molto variabile a seconda del progetto, o addirittura cambiare nel modo in cui lo desideri.